Se avessi avuto la macchina fotografica…

…vi avrei regalato una foto bellissima. Quella di una sposa nel suo vestito bianco che aveva scelto Tower Bridge alle 3 di mattina come luogo per il suo servizio fotografico di nozze.
Ed io me ne stavo tornando a casa malconcia e triste per la serata e per il mal di schiena, e mentre attraversavo il ponte ho visto questo puntino bianco farsi sempre più vicino e sempre più velocemente trasformarsi sotto i miei occhi in una meravigliosa donna innamorata e felice nel suo vestito bianco.
Ed era la stessa persona che avevo fotografato nel pomeriggio lungo il Tamigi.

Dev’essere bello avere questa città ai tuoi piedi per fare un book fotografico…bello davvero.

Annunci

Feeling paranoid…

"Are the details in the fabric
Are the things that make you panic
Are your thoughts results of static cling?

Are the things that make you blow
Hell, no reason, go on and scream
If you’re shocked it’s just the fault
Of faulty manufacturing.

Yeah everything will be fine
Everything in no time at all
Everything

Hold your own
And know your name
And go your own way"

Jason Mraz
-Details in the Fabric-

Cikktu

E’ bellissima.
Erano tre anni che per lei rinunciavo a regali costosi a Natale o al Compleanno.
Erano tre anni che ogni volta che mi trovavo in un centro commerciale la cercavo disperatamente.
E lui, mio padre, l’ha trovata per me. A New York.

"Cikktu" è il rumore che fa quando il suo diaframma si chiude.
E’ la cosa che ho sempre amato di più nelle macchine fotografiche professionali: il rumore.
E vedere con i tuoi occhi il meccanismo che si richiude su di sé, come a dirti "Hey, fai attenzione, sto scattando la tua foto adesso, cikktu."

E’ una Nikon D40X e ne sono davvero innamorata.
E’ arrivata a Londra venerdì sera e insieme abbiamo scattato già 400 foto.
Non so quante ne farò prima di ripartire, ma di sicuro tante.
E’ iniziata una vera storia d’amore.