Riflessioni

Disegnando aveva sciolto e liberato la sua anima da quel senso di pesantezza, d’ingorgo, di eccessiva pienezza che l’opprimeva.
Fin tanto che disegnava, non sapeva dov’era, il suo mondo non consisteva d’altro che della tavola, della carta bianca e, la sera, della candela.
Poi si destò, si rammentò delle avventure più recenti: vide dinanzi a sé, inesorabile, la ripresa della vita errabonda e cominciò a vagare per la città, col cuore stranamente diviso
fra il senso di rivedere e quello di prender congedo.
Hermann Hesse  – Narciso e Boccadoro –

E così ieri sera ho fatto anch’io. Ho preso il mio quaderno e ci ho riversato dentro – sottoforma di scrittura ovviamente, dato che non so assolutamente disegnare – tutti gli stati d’animo dell’ultimo periodo.
Ne sono venute fuori due pagine dense di sensazioni belle, forse scritte male, ma le sensazioni, quelle erano belle. Sono belle e restano tali.
Il mio blog che qualcuno definisce "impersonale" non può contenere quelle due pagine scritte alle 2 di mattina con il temporale fuori che allagava la città e il miliardo di sensazioni contrastanti che allagava la mia testa. Non può per il semplice fatto che non voglio.
E, lo ammetto, non voglio per egoismo. Sono sensazioni personali, intime, profonde, che non voglio condividere con il mondo intero, ma solo con me stessa e qualche amico che le vorrà leggere, che vorrà sapere di me, qualcuno che la vera me la conosce già. Qualcuno per cui quelle parole sarebbero soltanto una semplice conferma di ciò che gli ho già raccontato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...