Patetico per chi non rientra nei ringraziamenti

Ci sono momenti che perdi ogni speranza.
Attimi in cui pensi che forse ti stai avventurando in un percorso di cui non vedrai mai la fine.
Poi tutto viene da sé, tutto viene per caso.
Tutto può cambiare…con un bacio.

Tutto può cambiare quando inizi a sentire che c’è qualcosa di fortissimo dentro di te, qualcosa di speciale, qualcosa, finalmente, di VERO.

E capisci che il tuo percorso aveva ed ha un senso.

E sei grata per tutti i segni che questo viaggio ti ha lasciato sulla pelle, tutte le persone che hai incontrato nel tuo cammino, tutti i discorsi che hai fatto con chi ha avuto la pazienza di ascoltarti un po’.
Per tutti quegli amici preziosissimi che hanno voluto ascoltare non quello che fai, non quello che vuoi, non quello che pensi, ma semplicemente quello che sei.

Se oggi sono felice di essere quello che sono lo devo a queste persone.
A chi mi ha insegnato che amarsi vuol dire prima di tutto rispettare se stessi e i propri desideri, le proprie esigenze, i propri istinti. A chi mi ha insegnato che ogni essere umano è prezioso e che ogni cosa che gli appartiene è preziosa con lui.

E le ringrazio queste persone, perché non mi hanno giudicato mai, perché soprattutto mi hanno criticato soltanto quando ero io a giudicare me stessa, perché mi hanno fatto capire cosa significa sentirsi liberi.

E adesso che questa Libertà mi fa sentire viva, sono contenta di essere qui.
Del mio percorso, delle curve pericolose che girerò senza pensarci, dei rischi che ho corso e di quelli che correrò.
Di tutta, tutta, tutta l’immensa felicità che sto provando in questo momento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...