Strano ieri sera rivedere quel megaconcerto raggomitolata nel letto… quasi non credevo di essere la stessa scalmanata che saltava al concerto… wow… rivedere Mauro Pagani suonare è stata un’emozione intensa. Ma, come al concerto, anche ieri sera c’era un’amica che mi teneva la mano per dirmi "lo so cosa provi, ma non sei da sola". Stamattina il sole batte forte, cosa molto strana visto il mese e il freddo cane che faceva ieri sera mentre correvo a casa per rivedere il concerto in tv…mi sono data esattamente 8 giorni (a partire da oggi) per preparare un esame di ben (ho scoperto da poco) 4 libri+dispense….devo ammettere che se continuo a passare le giornate a suonare come sto facendo da circa due giorni non credo che riuscirò a darlo…per questo ascolto Lorenzo… almeno con la sua spettacolare "Salvami" mi mette voglia di cambiare il mondo, di spaccare tutto, e quindi cosa faccio??? studio . E vabbè, ieri a cena dalla "zia" mi sono sentita a casa, anche se abbiamo visto il dvd di "coffee and cigarettes" di cui mi dispiace, ma non abbiamo davvero capito né il senso né tantomeno se c’era davvero qualcosa da capire… diceva bene la "zia", sembrava di vedere "waiting for Godot", ma con tutto il rispetto per Jim Jarmusch…di Beckett ce n’è soltanto uno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...