Oggi, giornata dedicata ai nonni. Angeli custodi che ci restano sempre accanto, ci guardano da lontano e ci aiutano in ogni momento… stamattina avevo una strana sensazione addosso. Ho messo i piedi giù dal letto e tutto era così pesante, l’aria, i movimenti, il tempo, mi sembrava di trascinare un macigno sulle spalle… mi sono affacciata alla finestra e ho visto che era domenica. In questa città basta affacciarsi alla finestra per accorgersi di che giorno è. Non c’era nessuno in strada, il silenzio si poteva quasi toccare con le dita…e tutto era così calmo, il peso sulle mie spalle ha iniziato a sparire. Ho guardato il cielo e salutato il mio angelo custode, mi sono ripromessa di andarlo a trovare quando tornerò a casa. Ho fatto il caffè, mi piace l’odore di quel liquido che ha le la meravigliosa capacità di donare il risveglio, ho osservato a lungo la tazzina, mi sentivo meglio. Quando ho paura delle cose grandi che ho da fare mi rilassa osservare quelle più piccole e più semplici che mi circondano. Scrivo per fotografare le situazioni. Mi piace tenere le immagini nella mente e ricostruirle attraverso le parole, per riviverle ogni volta in modo diverso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...